reale

(1)

agg.

1.  che appartiene alla realtà, che esiste veramente; effettivo, concreto: esperienza , vantaggio reale ; un'intenzione reale ; un fatto reale , veramente accaduto

2.  (mat.) si dice di numero razionale o irrazionale (si contrappone a immaginario)

3.  diritto reale , (dir.) che si riferisce al diritto su una cosa, il quale attribuisce a chi ne è titolare un potere pieno (proprietà) o limitato (possesso, usufrutto, servitù ecc.) su di essa

4.  (econ.) detto di reddito, salario e sim., che è considerato nel suo effettivo potere d'acquisto e non nel suo valore nominale, monetario, soggetto a inflazione | detto di imposta, che si riferisce e si proporziona ai cespiti, indipendentemente dal soggetto che ne gode s.m. la realtà: osservare , interpretare il reale § realmente avv. in realtà davvero: sono fatti realmente accaduti.

reale (2)

agg.

1.  di, del re: famiglia , palazzo reale ; sua altezza reale | la (galera) reale , (mar.) nave da guerra dell'epoca remiera, con l'insegna del monarca o sulla quale si trovava imbarcato un luogotenente del re

2.  (antiq.) che per il suo essere, la sua qualità, la sua importanza è degno di un re; regale: real natura, angelico intelletto (petrarca canz. ccxxxviii, 1) | pasta reale , pasta a base di mandorle che si usa, spec. nell'italia meridionale, per confezionare dolci di vario tipo; anche, tipo di pasta da minestra costituita da pallottole di pasta all'uovo molto leggere, che si mettono nel brodo senza cuocerle

3.  aquila reale , specie di aquila dal piumaggio bruno-fulvo, con grande apertura d'ali; vive in italia nelle zone di alta montagna | cigno reale , la specie più nota del genere cigno; lungo circa

4.  m dalla testa alla coda, ha becco arancione con tubercolo nero alla base s.m. pl. il re e la regina, la loro famiglia: i reali del belgio § realmente avv. (ant.) regalmente: fece venire la donna realmente vestita (boccaccio dec. ii, 3).

reale (3)

s.m. moneta d'oro fatta coniare da carlo i d'angiò a barletta nel sec. xiii; anche, antica moneta d'argento spagnola.

reale (4)

s.m. in lombardia, taglio di carne bovina nella zona del collo.

realgar

s.m. minerale di color rosso arancio costituito da solfuro di arsenico; è detto anche rubino d'arsenico.  

leggi

realismo

s.m.  (1) ogni dottrina filosofica che ritenga l'oggetto della nostra conoscenza, il mondo esterno, come esistente in sé, indipendentemente dalla nostra attività conoscitiva (si contrappone a idealismo) | in particolare, nella scolastica medievale, dottrina che, in contrapposizione al concettualismo e al nominalismo, attribuisce ai concetti universali un'esistenza propria ed esterna al pensiero (2) atteggiamento di chi considera la realtà nella sua concretezza, senza lasciarsi guidare...

leggi

realista

agg. e s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) che, chi è seguace del realismo in filosofia, arte e letteratura (2) che, chi considera la realtà nella sua concretezza e agisce basandosi soprattutto sull'esperienza pratica, senza cedere a idealismi o illusioni. 

leggi

realista

agg. e s.m. e f. [pl. m. -sti] che, chi sostiene il sistema monarchico e in particolar modo la persona di un re ' essere più realista del re , (fig.) si dice di chi si batte per una causa più del ragionevole e persino più di coloro che ne sono direttamente interessati. 

leggi

realistico

agg. [pl. m. -ci] (1) che concerne il realismo filosofico, letterario e artistico (2) che riproduce fedelmente la realtà: scene realistiche ; una descrizione fin troppo realistica  (3) fondato sui fatti, sulla concretezza: atteggiamento realistico ; politica realistica § realisticamente avv. in modo realistico | secondo una concezione realistica. 

leggi

realità

s.f. valore, carattere reale (con sign. specifici, soprattutto in matematica e diritto). 

leggi

realizzabile

agg.  (1) che si può realizzare: progetto realizzabile  (2) (comm.) che si può convertire in denaro liquido. 

leggi

realizzabilità

s.f. l'essere realizzabile. 

leggi

realizzare

v. tr.  (1) attuare, tradurre in realtà mandare a effetto: realizzare un proposito , un piano  (2) (comm.) convertire in moneta un bene, venderlo: realizzare un immobile | ricavare: realizzare una discreta somma  (3) (sport) segnare un punto o dei punti (anche assol.): realizzare un goal , un canestro ; realizzare su calcio di punizione  (4) capire bene, rendersi bene conto (anche assol.): realizzò la gravità della situazione | realizzarsi v. rifl. diventare reale,...

leggi

realizzatore

s.m. [f. -trice] (1) chi realizza: il realizzatore di un'impresa  (2) (sport) chi segna un goal, un canestro e sim. 

leggi

Sitemap