recipiente

s.m. termine generico indicante ogni involucro che possa contenere liquidi o materiali incoerenti: recipiente di vetro , di alluminio ; un recipiente pieno di olio , di sale.

aggottatoio

s.m. recipiente usato nelle saline per travasare l'acqua salsa. 

leggi

bassina

s.f. recipiente di rame, basso e tondeggiante, usato nella fabbricazione dei confetti. 

leggi

beccatoio

s.m. recipiente che serve a contenere il becchime nelle gabbie degli uccelli. 

leggi

bacinella

s.f. recipiente di piccole dimensioni, largo e basso, per uso domestico o di laboratorio; catinella. 

leggi

beriolo

lett. beriuolo , s.m. piccolo recipiente che si tiene nelle gabbie per far bere gli uccelli; beverino. 

leggi

becher

s.m. invar. (chim.) recipiente cilindrico di vetro, porcellana o plastica, usato nei laboratori chimici per riscaldare liquidi. 

leggi

ampollino

s.m. (mil.) piccolo recipiente di metallo in cui i soldati tengono l'olio per lubrificare il fucile. 

leggi

annaffiatoio

o innaffiatoio, s.m. recipiente provvisto di un manico e un lungo beccuccio terminante in una bocchetta traforata, usato per annaffiare. 

leggi

bacile

s.m.  (1) largo recipiente di forma circolare destinato a contenere acqua o altri liquidi, per usi domestici o liturgici; catino (2) (arch.) echino del capitello di ordine dorico. 

leggi

autoclave

s.f. recipiente cilindrico a chiusura ermetica capace di resistere a pressioni superiori a quella atmosferica; è usato come sterilizzatore, attivatore di processi chimici, regolatore di pressione. 

leggi

Sitemap