recluso

part. pass. di recludere agg. (non com.) rinchiuso s.m. [f. -a] chi sta scontando la pena della reclusione ' fare una vita da recluso , isolata, segregata | una reclusa , anche, suora di clausura.

reclusorio

s.m.  (1) (non com.) luogo di pena in cui i condannati scontano la reclusione; prigione (2) (ant.) ricovero per i mendicanti e gli accattoni. 

leggi

recludere

v. tr. [pass. rem. io reclu si, tu recludésti ecc. ; part. pass. reclu so] (lett.) rinchiudere; imprigionare. 

leggi

reclusione

s.f.  (1) l'essere, lo stare rinchiuso in prigione o come in prigione: la vita in collegio fu una vera reclusione per il ragazzo  (2) (dir.) pena temporanea (da 15 giorni a 24 anni) restrittiva della libertà personale, prevista per i delitti, da scontarsi in stabilimenti appositi con l'obbligo del lavoro e dell'isolamento notturno: essere condannato a tre anni di reclusione.  

leggi

Sitemap