recriminatore

s.m. [f. -trice] (non com.) chi recrimina.

recriminare

v. intr. [io recrìmino ecc. ; aus. avere] (1) (non com.) ritorcere l'accusa contro l'accusatore (2) lamentarsi di ciò che si è fatto o che è stato fatto da altri; riconsiderare con stizza e rammarico avvenimenti o sentimenti del recente o del lontano passato: ormai è inutile recriminare.  

leggi

recriminatorio

agg. di recriminazione: atteggiamento , tono recriminatorio.  

leggi

recriminazione

s.f. il recriminare; lagnanza per un danno sofferto: fare inutili recriminazioni.  

leggi

Sitemap