redattore

s.m. [f. -trice]

1.  chi redige un atto, un documento, una relazione o un qualsiasi altro testo

2.  chi lavora nella redazione di un giornale, di una rivista; nelle case editrici, chi cura la stesura e la messa a punto dei testi da pubblicare ' redattore capo , chi coordina il lavoro redazionale, secondo le indicazioni fornite dalla direzione (sia in campo giornalistico sia nelle case editrici); caporedattore.

copywriter

s.m. e f. invar. redattore di testi pubblicitari. 

leggi

caporedattore

s.m. [f. caporedattrice ; pl. m. capiredattori ; pl. f. caporedattrici] chi dirige una redazione; redattore capo. 

leggi

menante

s.m. e f. (ant.) copista, scrivano | nei secc. xvi e xvii, redattore di avvisi, raccoglitore di notizie. 

leggi

impaginatore

s.m. [f. -trice] (tip.) operaio specializzato nell'impaginazione | redattore che progetta l'impaginazione di un libro, di un giornale ecc. 

leggi

capocronista

s.m. e f. [pl. m. capicronisti ; f. capocroniste] redattore di un giornale che dirige i servizi di cronaca cittadina. 

leggi

rubricista

s.m. [pl. -sti] (1) [anche f.] redattore di una rubrica di giornale, di radio o di televisione: rubricista sportivo  (2) (eccl.) liturgista. 

leggi

cronista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) antico scrittore di cronache: un cronista dell'età di dante  (2) nel giornalismo, redattore addetto ai servizi di cronaca: cronista sportivo.  

leggi

Sitemap