rifugio

ant. refugio, s.m.

1.  riparo, protezione, difesa: dare rifugio a un perseguitato ; trovare rifugio in una grotta

2.  luogo che offre riparo e protezione: cercare un rifugio per passare la notte ; rifugio alpino , costruzione in alta montagna per alloggiare o ristorare alpinisti ed escursionisti; rifugio antiaereo , antiatomico , locali sotterranei predisposti per la protezione di persone in caso di bombardamento aereo o esplosione nucleare

3.  (estens.) luogo di ritrovo abituale: quel cortile è il rifugio di tutti i gatti della zona

4.  (fig.) persona, ambiente, ambito, attività in grado di offrire aiuto, protezione o tranquillità, distensione: la famiglia è il suo unico rifugio ; trovare rifugio nella lettura

5.  beni (di) rifugio , (econ.) quelli nei quali, soprattutto in periodi di inflazione, si tende a convertire la ricchezza monetaria (p. e. preziosi, oggetti d'arte, immobili).

antimissile

agg. invar. destinato a intercettare i missili o a neutralizzarne gli effetti: missile antimissile ; rifugio antimissile.  

leggi

antiaereo

agg. (mil.) atto, destinato a contrastare le incursioni aeree e le loro conseguenze: artiglieria antiaerea ; rifugio antiaereo.  

leggi

buen retiro

loc. sost. m. invar. segreto rifugio per incontri amorosi | (estens.) luogo appartato e sereno, che offre un temporaneo riposo. 

leggi

antiatomico

agg. [pl. m. -ci] (1) destinato a difendere dalle armi atomiche: rifugio antiatomico  (2) che si oppone all'uso e alla diffusione delle armi atomiche: campagna antiatomica.  

leggi

rifuggire

v. intr. [coniugato come fuggire ; aus. essere] (1) fuggire di nuovo: il prigioniero è riuscito a rifuggire | (non com.) rifugiarsi (2) (fig.) essere contrario a qualcosa, evitarla; provare avversione per qualcosa: rifuggire dai pettegolezzi , dai compromessi , dalla violenza | v. tr. (non com.) evitare, scansare: rifuggire le feste mondane ; rifugge qualsiasi fatica.  

leggi

rifugiarsi

ant. refugiarsi, v. rifl. [io mi rifùgio ecc.] cercare, trovare rifugio; mettersi al riparo, al sicuro: rifugiarsi sotto un albero ; rifugiarsi sui monti , all'estero | (fig.) ricercare aiuto, conforto, sollievo: rifugiarsi nella preghiera , nella lettura.  

leggi

rifugiato

part. pass. di rifugiarsi e agg. nei sign. del verbo s.m. [f. -a] chi, per ragioni politiche, ha dovuto abbandonare il proprio paese per rifugiarsi in un altro stato. 

leggi

Sitemap