tappo

s.m.

1.  accessorio di sughero, plastica, gomma, metallo o altro materiale, di forma cilindrica o a tronco di cono, che si applica a pressione o per avvitamento alla bocca di un recipiente (bottiglie, fiaschi ecc.) per chiuderlo: mettere , togliere il tappo | tappo a corona , quello metallico, con bordo orlato, che si applica al collo della bottiglia mediante apposita macchina. dim. tappettino , tappetto , tappino accr. tappone

2.  (estens.) si dice di oggetto o sostanza che occluda un condotto, un canale e sim.: il tappo del lavandino ; un tappo di cerume

3.  (fig. scherz.) persona di bassa statura.

tappare

v. tr. chiudere con un tappo: tappare una bottiglia | (estens.) chiudere un'apertura senza lasciare spiragli o fessure: tappare porte e finestre | tappare qualcuno in un luogo , rinchiudervelo | tappare un buco , (fig.) pagare un debito | tapparsi il naso , per non sentire odori sgradevoli | tapparsi le orecchie , per non sentire rumori; (fig.) non voler sentire | tapparsi la bocca , gli occhi , (fig.) non parlare, non vedere | tappare la bocca a qualcuno , (fig.) rispondergli con...

leggi

tappa

s.f.  (1) luogo di sosta e di rifornimento durante un viaggio, una marcia, un'escursione (2) la sosta stessa: fare tappa ogni due chilometri  (3) (estens.) la distanza percorsa tra una sosta e l'altra: dividere un viaggio in cinque tappe | bruciare le tappe , (fig.) procedere molto velocemente in un lavoro, in una carriera, nell'apprendimento di una disciplina o sim. (4) fatto, momento fondamentale: lo sbarco sulla luna fu una tappa memorabile nella storia delle conquiste...

leggi

tappabuchi

s.m. e f. invar. (scherz. o spreg.) persona che si suol chiamare all'ultimo momento per sostituirne un'altra. 

leggi

tapparella

s.f. (fam.) persiana avvolgibile fatta con stecche di legno, di lega leggera o di plastica, incernierate tra loro. 

leggi

tapparellista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (fam.) chi è addetto alla fabbricazione, alla riparazione e al montaggio di persiane avvolgibili. 

leggi

tappato

part. pass. di tappare agg. chiuso con un tappo: un fiasco ben tappato.  

leggi

tappatrice

s.f. macchina per chiudere con tappi bottiglie, fiaschi ecc., usata soprattutto in impianti industriali di imbottigliamento. 

leggi

tappetare

v. tr. [io tappéto ecc.] (non com.) ricoprire con un tappeto: tappetare una sala.  

leggi

tappete

inter. voce onom. che imita il suono prodotto da un colpo secco; si usa spec. nell'espressione: tippete tappete , o come esclamazione o per sottolineare un fatto improvviso, inaspettato. 

leggi

tappetino

s.m.  (1) copertura di gomma o di altro materiale a protezione del pavimento delle automobili (2) tappetino del mouse , riquadro di gomma su cui si aziona il mouse. 

leggi

Sitemap