tassonomia

non com. tassinomia, s.f. la disciplina che si occupa della classificazione e della nomenclatura degli esseri viventi e delle specie fossili: tassonomia zoologica , botanica | (estens.) ordinamento sistematico.

tassinomia

e deriv. vedi tassonomia e deriv.  

leggi

gnatostomo

s.m. nella tassonomia animale, ogni vertebrato provvisto di mascelle. 

leggi

superordine

s.m. nella tassonomia zoologica e botanica, categoria che raggruppa più ordini. 

leggi

superfamiglia

s.f. nella tassonomia zoologica e botanica, categoria che raggruppa più famiglie. 

leggi

phylum

s.m. invar. nella tassonomia zoologica e botanica, lo stesso che tipo.  

leggi

tallofita

s.f. nella vecchia tassonomia botanica, pianta inferiore il cui corpo vegetativo è costituito da un tallo | usato anche come agg. : pianta tallofita.  

leggi

pterobranchi

s.m. pl. (zool.) gruppo di animali marini molto piccoli, simili nell'aspetto ai briozoi, non classificati con sicurezza dalla tassonomia zoologica | sing. [-chio] ogni animale appartenente a tale gruppo. 

leggi

tassonomico

non com. tassinomico, agg. [pl. m. -ci] della tassonomia, che riguarda la tassonomia: criterio tassonomico | linguistica tassonomica , linguistica descrittiva § tassonomicamente avv. secondo la tassonomia; dal punto di vista tassonomico. 

leggi

tassonomista

s.m. e f. [pl. m. -sti] studioso, esperto di tassonomia. 

leggi

Sitemap