tattica

s.f.

1.  parte dell'arte militare che studia i criteri generali dell'impiego e del movimento delle unità terrestri, aeree e navali in un combattimento

2.  (estens.) insieme di azioni, scelte, comportamenti finalizzati al raggiungimento di uno scopo: tattica elettorale , pubblicitaria ; scegliere una tattica sbagliata | tattica di gioco , particolare condotta di una gara, spec. negli sport a squadre

3.  (fig.) modo di agire accorto e prudente: un caso in cui ci vuole molta tattica.

difensivistico

agg. [pl. m. -ci] di difesa; difensivo; basato sul difensivismo: tattica difensivistica.  

leggi

battaglione

s.m. nell'esercito italiano, unità tattica fondamentale della fanteria, costituita da diverse compagnie | (estens.) folla, moltitudine di persone. 

leggi

difensiva

s.f. tattica di combattimento che mira a difendere le posizioni occupate; per estens., atteggiamento di difesa, di attesa guardinga: stare , tenersi , mettersi sulla difensiva.  

leggi

difensivismo

s.m. atteggiamento, disposizione di chi assume una condotta difensiva ritenendola la più idonea a conseguire dei vantaggi: difensivismo tattico , strategico ; il difensivismo di una tattica di gioco.  

leggi

tattico

agg. [pl. m. -ci] (1) (mil.) che concerne la tattica; che si riferisce a una singola operazione bellica: esercitazione tattica ; obiettivo tattico | missile tattico , impiegato in operazioni militari d'appoggio (2) (fig.) si dice di azione studiata, accorta e prudente: una mossa tattica s. m.  (3) comandante militare dotato di particolare abilità tattica (4) [f. -a] persona che usa tattica nell'agire § tatticamente avv. in...

leggi

tatticismo

s.m. tendenza a usare eccessivamente mezzi ed espedienti tattici. 

leggi

tatticone

s.m. [f. -a] (fam.) chi, usando abilità e scaltrezza, sa ottenere dagli altri ciò che vuole. 

leggi

Sitemap