tatto

s.m.

1.  senso che attraverso le terminazioni sensitive della pelle permette di riconoscere la forma, la consistenza e le caratteristiche esterne degli oggetti : un materiale ruvido al tatto

2.  (fig.) garbo, delicatezza, senso dell'opportunità nel parlare o nel comportarsi: mancare di tatto ; nelle situazioni delicate bisogna usare molto tatto.

tattera

s.f. (ant.) (1) minuzia, cosa da nulla, sciocchezza (2) vizio, difetto, magagna. 

leggi

tattica

s.f.  (1) parte dell'arte militare che studia i criteri generali dell'impiego e del movimento delle unità terrestri, aeree e navali in un combattimento (2) (estens.) insieme di azioni, scelte, comportamenti finalizzati al raggiungimento di uno scopo: tattica elettorale , pubblicitaria ; scegliere una tattica sbagliata | tattica di gioco , particolare condotta di una gara, spec. negli sport a squadre (3) (fig.) modo di agire accorto e prudente: un caso in cui ci vuole molta tattica....

leggi

tatticismo

s.m. tendenza a usare eccessivamente mezzi ed espedienti tattici. 

leggi

tattico

agg. [pl. m. -ci] (1) (mil.) che concerne la tattica; che si riferisce a una singola operazione bellica: esercitazione tattica ; obiettivo tattico | missile tattico , impiegato in operazioni militari d'appoggio (2) (fig.) si dice di azione studiata, accorta e prudente: una mossa tattica s. m.  (3) comandante militare dotato di particolare abilità tattica (4) [f. -a] persona che usa tattica nell'agire § tatticamente avv. in modo conforme a una tattica; dal punto di vista...

leggi

tatticone

s.m. [f. -a] (fam.) chi, usando abilità e scaltrezza, sa ottenere dagli altri ciò che vuole. 

leggi

tattile

agg. del tatto: sensazione tattile ; corpuscoli tattili , strutture sensitive della pelle che presiedono al senso del tatto § tattilmente avv. (non com.) attraverso il tatto. 

leggi

tattilità

s.f.  (1) possibilità di essere percepito mediante il tatto (2) sensibilità, facoltà tattile. 

leggi

tattismo

o tactismo, s.m. (biol.) il complesso delle reazioni motorie proprie delle forme viventi più semplici, vegetali e animali, che si manifestano in seguito a determinati stimoli esterni (p. e. luce, calore, sostanze chimiche): tattismo positivo , negativo , secondo che sia diretto verso la sorgente dello stimolo o volto in senso contrario. 

leggi

tattoo

s.m. invar. arte del tatuaggio. 

leggi

Sitemap