tavoletta

s.f.

1.  dim. di tavola | tavoletta cerata , nell'antichità greco-romana, piccolo pezzo di legno spalmato di cera sul quale si scriveva incidendo con uno stilo | tavoletta grafica , (inform.) dispositivo di immissione di dati grafici costituito da una tavoletta su cui è possibile segnare punti, tracciare linee, delineare figure con uno stilo a essa collegato

2.  (estens.) confezione rettangolare di prodotti alimentari o di preparati farmaceutici: tavoletta di cioccolato

3.  la sedicesima parte del foglio base della carta topografica d'italia dell'istituto geografico militare (scala 1:25. 000)

4.  (pitt.) dipinto eseguito su una tavola di piccole dimensioni | ciascun riquadro o pannello di un polittico

5.  andare a tavoletta , nel gergo automobilistico, guidare tenendo schiacciato fino in fondo il pedale dell'acceleratore per raggiungere la massima velocità possibile.

meloplasto

s.m. sussidio didattico per l'insegnamento della musica, consistente in una tavoletta provvista di righi sui quali le note sono indicate da elementi mobili. 

leggi

frattazzo

o fratazzo, s.m.  (1) tavoletta con impugnatura usata dai muratori per stendere e lisciare l'intonaco. dim. frattazzino  (2) frettazzo. 

leggi

cerato

part. pass. di cerare agg.  (1) spalmato o impregnato di cera: tavoletta cerata , assicella ricoperta di cera su cui gli antichi romani scrivevano con lo stilo (2) impermeabilizzato con gomma e vernice: tela cerata.  

leggi

bansigo

s.m. [pl. -ghi] (mar.) tavoletta di legno appesa a due cavi lungo la murata di una nave, usata come sedile per eseguire lavori alla murata stessa. 

leggi

Sitemap