tea

agg. f. si dice di un particolare incrocio di rosa cinese con altre specie, di colore giallo e con un lieve odore di tè.

tea-room

loc. sost. m. invar. sala da tè. 

leggi

teacee

s.f. pl. (bot.) famiglia di piante dicotiledoni legnose, tropicali e subtropicali, con foglie semplici, fiori attinomorfi e frutto a capsula, a cui appartengono il tè e la camelia (ord. parietali) | sing. [-a] ogni pianta di tale famiglia. 

leggi

teach-in

loc. sost. m. invar. metodo di insegnamento seguito da docenti che lavorano in gruppo, basato sulla programmazione didattica e sul confronto. 

leggi

teak

s.m. invar. tek. 

leggi

team

s.m. invar. gruppo di persone organizzate per compiere insieme, con razionale distribuzione e integrazione di compiti, un'attività sportiva, di studio, di lavoro; équipe, squadra. 

leggi

team-teaching

loc. sost. m. invar. insegnamento impartito in collaborazione da più insegnanti, specializzati in materie diverse, a un gruppo di studenti, al fine di ottenerne una formazione interdisciplinare. 

leggi

teandria

s.f. (teol.) contemporanea presenza della natura divina e di quella umana nel cristo e nelle sue azioni. 

leggi

teandrico

agg. [pl. m. -ci] (teol.) che ha carattere divino e umano insieme, come nella teologia cristiana si ritiene abbiano le azioni di cristo. 

leggi

teandrismo

s.m. (teol.) dottrina relativa al carattere teandrico delle azioni di cristo. 

leggi

teatino

agg. (lett.) di chieti, chietino s.m.  (1) (lett.) [f. -a] nativo, abitante di chieti (2) religioso della congregazione di chierici regolari fondata nel 1524 da san gaetano da thiene e da pietro carafa, arcivescovo di chieti (poi papa paolo iv). 

leggi

Sitemap