tender

s.m. invar.

1.  carro ferroviario agganciato alla locomotiva a vapore per il trasporto di carbone, acqua e attrezzi; carro di scorta

2.  piccola imbarcazione di servizio o d'emergenza, trasportata o rimorchiata da una più grande.

tendere

v. tr. [pres. io tèndo ecc. ; pass. rem. io tési , tu tendésti ecc. ; part. pass. téso] (1) distendere, dispiegare tirando (detto di cosa avvolta, allentata, estensibile e sim.): tendere una corda fra due alberi ; tendere un elastico , una molla ; tendere una tela , per ricamarla, per stirarla; tendere le corde di un violino , per accordarlo; tendere l'arco , curvarlo tirandone a sé la corda | tendere le reti , per catturare pesci o uccelli; (fig.) preparare tranelli | tendere troppo...

leggi

tenderometro

s.m. nell'industria agroalimentare, apparecchio per determinare la tenerezza e, di conseguenza, il grado di maturazione dei piselli. 

leggi

Sitemap