tensione

s.f.

1.  il tendere, l'essere teso; condizione, stato di ciò che è teso: la tensione delle corde di un violino

2.  (fig.) stato di ansietà, di eccitazione nervosa; anche, carica di energia nervosa, che sostiene un individuo in momenti di particolare difficoltà: essere in tensione per gli esami | tensione spirituale , lirica , drammatica , carica di spiritualità, di lirismo, di drammaticità: un'opera dall'intensa tensione drammatica

3.  (fig.) atmosfera carica di contrasti, di dissidi: la tensione internazionale ; c'è tensione in famiglia | strategia della tensione , nell'uso giornalistico, strategia terroristica volta a sovvertire le istituzioni politiche esistenti mediante una serie di azioni dimostrative e di attentati che determinino nell'opinione pubblica uno stato di disorientamento e di sfiducia verso le istituzioni stesse

4.  (chim. fis.) reazione che si produce tra le molecole di un corpo solido sottoposto a una forza che tende a deformarlo | tensione superficiale , forza esercitata sulle molecole superficiali di un liquido e tendente a ridurre la superficie di questo | tensione di vapore , pressione del vapore; misura della tendenza di un liquido alla evaporazione

5.  tensione elettrica , differenza di potenziale elettrico | alta tensione , ogni tensione elettrica superiore a 30. 000 volt

6.  tensione sanguigna , (fisiol.) pressione esercitata dal sangue sui vasi sanguigni.

circuitale

agg. di, relativo a un circuito elettrico: tensione circuitale.  

leggi

cambiatensione

s.m. invar. dispositivo che, negli apparecchi elettrici, serve a cambiare la tensione di funzionamento per farla corrispondere alla tensione della rete di distribuzione elettrica. 

leggi

devoltare

v. tr. (elettr.) alimentare un circuito con corrente di tensione inferiore o superiore a quella normale o consueta. 

leggi

chilovolt

scient. kilovolt, s.m. invar. (fis.) unità di misura della tensione elettrica equivalente a 1000 volt; ha come sigla kv. 

leggi

dinamo

s.f. invar. macchina elettrica rotante che trasforma energia meccanica in energia elettrica a tensione continua; nel linguaggio corrente, macchina generatrice di energia elettrica a corrente continua. 

leggi

ansiolitico

agg. e s.m. [pl. m. -ci] si dice di farmaco che agisce sul sistema nervoso centrale attenuando gli stati di ansia e la tensione nervosa; è detto anche tranquillante minore. 

leggi

bobina

s.f.  (1) avvolgimento di un materiale, in forma di filo o nastro, su un supporto; per estens., il supporto stesso: bobina cinematografica  (2) (elettr.) avvolgimento di un filo conduttore in spire isolate fra loro, in modo da creare un'induttanza | bobina d'accensione , negli autoveicoli, quella che, insieme col ruttore, trasforma in alta tensione la bassa tensione della batteria. 

leggi

calmante

part. pres. di calmare agg. e s.m. (farm.) si dice di sostanza atta a calmare il dolore o la tensione nervosa: calmante per il mal di denti , per la tosse.  

leggi

Sitemap