terracotta

non com. terra cotta, s.f. [pl. terrecotte]

1.  argilla modellata e cotta nella fornace, per la fabbricazione di utensili, materiali edilizi, oggetti artistici ecc.

2.  oggetto artistico fatto di questo materiale: una terracotta smaltata.

fiamminga

s.f. (sett.) recipiente ovale di terracotta per portare le vivande in tavola. 

leggi

grondone

s.m. canale di lamiera o di terracotta applicato agli angoli delle gronde. 

leggi

ambrogetta

s.f. mattonella di terracotta smaltata o di marmo usata per rivestimento di pavimenti e pareti. 

leggi

caldano

s.m.  (1) recipiente di terracotta o di metallo in cui si tengono braci o carboni accesi per scaldarsi (2) la caldana del forno. 

leggi

giara

o giarra, s.f.  (1) grosso recipiente di terracotta per conservare olio, vino, acqua o granaglie (2) (geol.) rilievo caratteristico della sardegna, dalla sommità pianeggiante, costituito da rocce basaltiche permeabili. 

leggi

campanaccio

s.m.  (1) grosso campanello di lamiera stampata che si lega al collo degli animali al pascolo per facilitarne il reperimento (2) campana di terracotta per richiamare le api all'alveare. 

leggi

antefissa

s.f. (archeol.) negli edifici greci, etruschi e romani, elemento ornamentale in pietra o terracotta collocato lungo la linea di gronda o alle sue estremità. 

leggi

Sitemap