vasellame

s.m. assortimento di piatti, scodelle e altre stoviglie per uso di cucina e di tavola: vasellame di terracotta , di porcellana.

vasellamento

s.m. (ant.) vasellame: è meravigliosa cosa a vedere... i fiaschi e le coppe e l'altro vasellamento d'oro e d'ariento (boccaccio dec. viii, 9). 

leggi

terraglia

s.f.  (1) varietà di ceramica porosa verniciata, impiegata nella fabbricazione di vasellame e articoli igienici, come surrogato economico della porcellana (2) pl. vasellame, stoviglie fatte di questo materiale. 

leggi

credenziera

s.f. grande credenza sulla quale, spec. un tempo, si esponevano vasellame e altre suppellettili di valore. 

leggi

-ame

suffisso di sostantivi di valore collettivo, derivati dal latino o formati direttamente in italiano (legname , vasellame , pollame); spesso ha valore spregiativo (carname , gentame) [vedi -ume]. 

leggi

stoviglia

s.f. (spec. pl.) nome generico con cui si designa il vasellame per la tavola e la cucina: lavare , asciugare le stoviglie.  

leggi

Sitemap