vasomotilità

s.f. (med.) l'attitudine dei vasi sanguigni a modificare, contraendosi o dilatandosi, il proprio calibro.

Sitemap