vate

s.m. (lett.)

1.  profeta

2.  poeta di alta ispirazione; poeta animato da impegno civile: il sacro vate, / placando quelle afflitte alme col canto, / i prenci argivi eternerà (foscolo sepolcri 288-290).

vateria

s.f. genere di piante sempreverdi dell'asia meridionale, da cui si estraggono resina e grasso (fam. dipterocarpacee). 

leggi

vaticanista

s.m. e f. [pl. m. -sti] (1) studioso, conoscitore dell'attività religiosa e politica del vaticano | giornalista corrispondente dal vaticano (2) fautore, sostenitore della politica del vaticano. 

leggi

vaticano

agg. della città del vaticano, sede del papa e della curia pontificia: poste vaticane ; musei vaticani ; stampa , radio vaticana.  

leggi

vaticinare

v. tr. [io vaticìno o vatìcino ecc.] (lett.) predire, profetizzare: i profeti vaticinarono la nascita di cristo.  

leggi

vaticinatore

agg. e s.m. [f. -trice] (lett.) che, chi vaticina: vaticinatore di sciagure.  

leggi

vaticinazione

s.f. (rar.) il vaticinare; vaticinio. 

leggi

vaticinio

s.m. il predire cose future | ciò che viene predetto: il vaticinio dei profeti si avverò.  

leggi

vaticino

s.m. (rar.) vaticinatore, profeta. 

leggi

vattelappesca

o vattelapesca , avv. (fam.) vallo a indovinare; chi lo sa (per esprimere ignoranza assoluta di una cosa): vattelappesca dov'è andato tuo fratello.  

leggi

Sitemap