ventata

s.f.

1.  colpo di vento

2.  (fig.) moto improvviso e intenso: una ventata di popolarità , di patriottismo , di entusiasmo.

ventaglia

s.f. la parte inferiore dell'elmo, che copriva la bocca. 

leggi

ventagliaio

s.m. [f. -a] (non com.) chi fabbrica o vende ventagli. 

leggi

ventagliarsi

v. rifl. [io mi ventàglio ecc.] (non com.) farsi vento con il ventaglio. 

leggi

ventaglio

s.m.  (1) arnese per farsi vento; è costituito da una striscia di seta, carta o altro materiale incollata su stecche sottili che si imperniano a un'estremità, così da potersi aprire e chiudere su sé stesse: aprire , chiudere , agitare il ventaglio | a ventaglio , si dice di tutto ciò che si diparte a raggiera da un punto, ricordando la forma di un ventaglio: il pavone apre la coda a ventaglio ; dalla piazza si diramano sei strade a ventaglio. dim. ventaglietto , ventaglino  (2)...

leggi

ventare

v. intr. [io vènto ecc. ; aus. avere] (ant. , poet.) soffiare; tirar vento (usato per lo più nella forma impers.) | fare vento; ventilare: se non che al viso e di sotto mi venta (dante inf. xvii, 117). 

leggi

ventarola

s.f. (region.) (1) banderuola (2) ventola per ravvivare la fiamma (3) (fig.) persona volubile. 

leggi

ventatura

s.f. (mar. , edil.) l'insieme dei cavi fissi o dei tiranti che rendono stabile una struttura o un elemento notevolmente sporgente in verticale o in altra direzione. 

leggi

ventennale

agg.  (1) che dura vent'anni: periodo ventennale  (2) che ricorre ogni vent'anni: celebrazioni ventennali s. m. il ventesimo anniversario di un avvenimento: il ventennale della resistenza.  

leggi

ventenne

agg. e s.m. e f. che, chi ha venti anni. 

leggi

ventennio

s.m.  (1) periodo di vent'anni: il ventennio (fascista) , il periodo della dittatura fascista in italia (1922-1943) (2) (non com.) ventesimo anniversario; ventennale. 

leggi

Sitemap