ventolare

v. tr. [io vèntolo ecc.] (ant. o region.) ventilare: ventolare il grano | ventolare le castagne , (tosc.) agitare le castagne secche in un vassoio per liberarle dalla scorza già frantumata | v. intr. [aus. avere] (ant.) sventolare: sparse al vento ondeggiando ir le bandiere, / e ventolar su i gran cimier le penne (tasso g. l. xx, 28).

ventola

s.f.  (1) arnese simile a un ventaglio aperto, usato per ravvivare il fuoco nei caminetti, nei fornelli a carbone e sim. ' orecchie a ventola , grandi e sporgenti (2) arnese che si appende ai muri delle chiese per sostenere le candele (3) dispositivo usato per schermare la luce di lampade: paralume (4) (mecc.) organo girante dei ventilatori o di altri apparecchi sim., a forma di elica o di ruota a palette radiali; per estens., ventilatore centrifugo: la ventola della forgia | in...

leggi

ventolana

s.f. pianta erbacea con foglie lineari e infiorescenza formata da tante spighette (fam. graminacee). 

leggi

ventolatura

s.f. (tosc.) il ventolare, l'essere ventolato. 

leggi

Sitemap