vermifugo

agg. e s.m. [pl. m. -ghi] si dice di farmaco che inibisce la vita dei vermi parassiti dell'intestino e ne favorisce l'espulsione.

calomelano

s.m. (chim.) nome commerciale del cloruro mercuroso; è una polvere cristallina bianca, pochissimo solubile in acqua, usata come vermifugo e purgante. 

leggi

Sitemap