vernacolo

agg.

1.  (ant.) del luogo in cui si è nati; paesano, locale

2.  (non com.) vernacolare s.m. il parlare che è proprio di un luogo, di una regione; in partic., il linguaggio popolare considerato in ciò che lo differenzia dalla lingua letteraria (il termine si usa soprattutto per indicare le parlate toscane e ha valore più ristretto rispetto a dialetto , anche se comunemente viene adoperato come sinonimo di questo quando ci si riferisce alla moderna letteratura dialettale): il vernacolo fiorentino ; belli scrisse sia in vernacolo sia in lingua.

vernacolare

agg. che concerne il vernacolo; che è in vernacolo: poesia vernacolare.  

leggi

Sitemap