verticale

agg.

1.  perpendicolare al piano dell'orizzonte (si contrappone a orizzontale)

2.  (estens.) eretto, ritto; che è disposto o si svolge secondo una linea verticale: stare in posizione verticale ; le righe verticali di un foglio ; nell'architettura gotica prevalgono le strutture verticali | pianoforte verticale , (mus.) quello con cassa rettangolare disposta verticalmente dietro la tastiera | decollo verticale , (aer.) quello caratteristico degli elicotteri e di alcuni altri aeromobili che possono staccarsi direttamente da terra senza rullare

3.  in economia: integrazione verticale , concentrazione, nella stessa impresa o nello stesso gruppo di imprese, di fasi successive del processo produttivo (p. e. dalla filatura alla tessitura, alla confezione di abiti) | organizzazione verticale , nel sindacato, quella per categorie (p. e. metalmeccanici, grafici) e non per zone territoriali

4.  (rar.) che passa per il vertice s.f.

5.  retta verticale: la verticale a un piano in un suo punto ; alle nostre latitudini il sole non è mai sulla verticale

6.  esercizio ginnico che consiste nel tendere il corpo a gambe in alto e testa in giù, reggendosi sulle mani: fare la verticale

7.  nei cruciverba, parola che dovrà essere collocata in senso verticale; anche, la relativa definizione § verticalmente avv. in posizione, in direzione verticale: essere collocato verticalmente ; discendere verticalmente.

antanella

s.f. rete verticale per catturare la selvaggina. 

leggi

brandeggio

s.m.  (1) il brandeggiare, l'essere brandeggiato (2) (tv) supporto per telecamera che può ruotare in verticale e in orizzontale, anche contemporaneamente. 

leggi

braga

s.f.  (1) (ant. , region.) braca (2) (tecn.) elemento di raccordo tra una tubazione di scarico verticale e uno o più tubi orizzontali. 

leggi

azimut

s.m. invar. (astr.) angolo fra il piano verticale passante per un astro e il piano meridiano del luogo d'osservazione. 

leggi

alzato

part. pass. di alzare agg. nei sign. del verbo | stare alzato , non coricarsi s.m. (arch.) rappresentazione verticale della facciata di un edificio. 

leggi

appiombo

s.m.  (1) direzione verticale, come quella del filo a piombo usato dai muratori | caduta a piombo del tessuto di un abito (2) (vet.) allineamento verticale degli arti di un quadrupede rispetto a un piano orizzontale: gli appiombi di un cavallo avv. perpendicolarmente. 

leggi

brevilineo

agg. e s.m. [f. -a] si dice di tipo fisico in cui il normale rapporto fra la dimensione verticale e quella orizzontale è spostato a favore della seconda. 

leggi

verticalismo

s.m. in architettura, il prevalere delle linee, delle strutture verticali: il verticalismo degli edifici gotici.  

leggi

verticalità

s.f. l'essere verticale, lo stare in posizione verticale. 

leggi

verticalizzare

v. tr.  (1) (econ.) integrare fasi successive del processo produttivo (2) (sport) nel calcio, dare profondità al gioco, svolgerlo lungo l'asse verticale del campo: verticalizzare le azioni.  

leggi

verticalizzazione

s.f. il verticalizzare, l'essere verticalizzato. 

leggi

Sitemap