vestibolo

s.m.

1.  spazio, chiuso da tre lati, davanti alla porta della casa romana | (estens.) ampio vano che precede le scale in palazzi, teatri e sim.

2.  (anat.) nome di alcune cavità che danno adito ad altre maggiori; in partic., una delle cavità dell'orecchio interno.

antipalchetto

s.m. nei teatri di struttura tradizionale, vestibolo del palco. 

leggi

andito

s.m. ambiente di passaggio o disimpegno; corridoio, vestibolo | (estens.) luogo riposto: frugare in ogni andito.  

leggi

vestibolare

agg. relativo al vestibolo | apparato vestibolare , (anat.) parte non acustica dell'orecchio interno, sede della sensibilità spaziale e dell'equilibrio. 

leggi

antipurgatorio

s.m. nella «divina commedia», il vestibolo del purgatorio in cui sostano, per un certo periodo, le anime di quanti non furono solleciti a pentirsi. 

leggi

Sitemap