viluppo

s.m.

1.  gruppo, ammasso intricato di fili o altro: un viluppo di sterpi

2.  involto: trovarono, in un gran viluppo di zendado, una piccola cassettina (boccaccio dec. vi, 10)

3.  (fig.) confusione inestricabile: un viluppo di fatti , di idee.

groviglio

s.m. nodo, viluppo di fili arruffati | (estens.) intrico, garbuglio: groviglio di rami ; un groviglio di idee confuse.  

leggi

glomo

s.m. (anat.) piccolo ammasso o viluppo di vasi o fibre nervose: glomo carotideo , intreccio di capillari sanguigni e fibre nervose che svolge un'azione regolatrice sulla pressione arteriosa e sul respiro. 

leggi

garbuglio

s.m.  (1) viluppo confuso; groviglio, intrico (anche fig.): un garbuglio di fili , di idee , di sentimenti ' garbuglio di venti , tempesta di venti contrari (2) (fig.) faccenda intricata, disordine, confusione: fare , creare garbugli.  

leggi

Sitemap