acido

agg.

1.  di sapore aspro, pungente | latte acido , inacidito

2.  (fig.) astioso e malevolo: una persona , una risposta acida

3.  (chim.) proprio degli acidi, che presenta le caratteristiche degli acidi: reazione acida s.m.

4.  (chim.) sostanza solida, liquida o gassosa di sapore pungente che, in soluzione, libera ioni idrogeno e, combinandosi con una base, dà un sale: acido solforico , solfidrico ; acidi organici , inorganici

5.  sapore acre: sapere d'acido

6.  (gerg.) droga allucinogena, in partic. quella nota come lsd § acidamente avv. con astio e malevolmente.

acid music

loc. sost. f. tipo di musica rap le cui sonorità, molto dure, sono accompagnate da rumori prodotti elettronicamente a forte volume, con l'intento di suscitare le stesse sensazioni che si provano sotto l'effetto degli allucinogeni. 

leggi

acidaro

o acidario , s.m. antico, caratteristico berretto a forma di corno, simile a quello portato dai dogi di venezia. 

leggi

acidezza

s.f. (non com.) acidità. 

leggi

acidificante

part. pres. di acidificare agg. e s.m. si dice di additivo chimico, come l'acido citrico, usato per acidificare prodotti alimentari. 

leggi

acidificare

v. tr. [io acidìfico , tu acidìfichi ecc.] rendere acido. 

leggi

acidificazione

s.f. (chim.) l'acidificare, l'essere acidificato. 

leggi

acidimetria

s.f. (chim.) insieme dei metodi di analisi chimica per misurare il grado di acidità di una soluzione. 

leggi

acidimetro

s.m. (chim.) apparecchio per misurare l'acidità di una soluzione. 

leggi

acidità

s.f.  (1) l'essere acido | acidità di stomaco , eccesso di secrezione acida (2) (fig.) acredine, asprezza: l'acidità di un carattere , di un giudizio  (3) (chim.) presenza di ioni idrogeno liberi in una soluzione. 

leggi

acidofilia

s.f. (scient.) l'essere acidofilo. 

leggi

Sitemap