aculeo

s.m.

1.  (zool.) organo difensivo e offensivo, talora in corrispondenza di ghiandole velenifere, che si trova in alcuni animali (p. e. le vespe, l'istrice); pungiglione

2.  (bot.) sporgenza legnosa e aguzza che si forma sul fusto di alcune piante

3.  (lett. fig.) assillo, pungolo: l'aculeo dell'invidia | motto pungente: di gentile aculeo / altrui pungi e diletti (parini).

spinarolo

s.m.  (1) squalo dal corpo slanciato, con un pungente aculeo davanti a ogni pinna dorsale; ha carni commestibili (ord. squaliformi) (2) (region.) spigola. 

leggi

aculeati

s.m. pl. (zool.) ordine di insetti imenotteri che hanno l'addome unito al torace per mezzo di un peduncolo, provvisto nelle femmine di aculeo velenifero (p. e. le api) | sing. [-o] ogni insetto di tale ordine. 

leggi

aculeato

agg. fornito di aculeo. 

leggi

Sitemap