addome

s.m. (anat.) nell'uomo, regione del corpo contenente l'apparato digerente, compresa fra il torace e il bacino | in molti animali, la parte inferiore del corpo.

addomesticabile

agg. che si può addomesticare (anche fig.): un carattere difficilmente addomesticabile.  

leggi

addomesticamento

s.m. l'addomesticare, l'addomesticarsi, l'essere addomesticato. 

leggi

addomesticare

ant. addimesticare, v. tr. [io addomèstico , tu addomèstichi ecc.] (1) rendere domestico un animale selvatico | (non com.) ammaestrare un animale domestico (2) (estens.) abituare a certe regole una persona; indurla ad assecondare passivamente la propria volontà | (fig.) manipolare con l'inganno in vista di un vantaggio; falsare: addomesticare un bilancio , un risultato sportivo | addomesticarsi v. rifl. (non com.) abituarsi; prendere confidenza con qualcuno o qualcosa. 

leggi

addomesticato

part. pass. di addomesticare agg.  (1) reso domestico; ammaestrato (2) preparato ad arte, manipolato in vista di un particolare fine; falsificato: elezioni addomesticate.  

leggi

addomesticatore

s.m. [f. -trice] chi addomestica; ammaestratore. 

leggi

meteorico

agg. [pl. m. -ci] (med.) relativo a meteorismo; che presenta meteorismo: addome meteorico.  

leggi

panorpa

s.f. insetto dei mecotteri, il cui maschio è caratterizzato da un addome rigonfio terminante a uncino. 

leggi

galatea

s.f. (zool.) genere di crostacei marini con addome ridotto e ripiegato, chele e antenne lunghe e sottili. 

leggi

paguro

s.m. crostaceo marino con addome molle, che l'animale introduce in conchiglie vuote di molluschi gasteropodi per proteggerlo; è detto anche bernardo l'eremita (ord. decapodi). 

leggi

dermatteri

s.m. pl. (zool.) ordine di insetti con ali ridotte o mancanti e addome terminante in una robusta pinza; vi appartiene la comune forbicina | sing. [-o] ogni insetto di tale ordine. 

leggi

isopodi

s.m. pl. (zool.) ordine di crostacei, marini o terricoli, dal corpo appiattito privo di carapace e con addome ridotto | sing. [-e] ogni crostaceo di tale ordine. 

leggi

opilionidi

s.m. pl. (zool.) ordine di artropodi con addome breve e zampe lunghissime, assai simili ai ragni; hanno sessi separati (cl. aracnidi) | sing. [-e] ogni artropode di tale ordine. 

leggi

addominale

agg. (anat.) dell'addome: muscoli addominali.  

leggi

Sitemap