addotto

part. pass. di addurre agg. nei sign. del verbo.

addottoramento

s.m. (non com.) l'addottorare o l'addottorarsi. 

leggi

addottorare

v. tr. [io addottóro ecc.] conferire il titolo di dottore: addottorare qualcuno in lettere | addottorarsi v. rifl. divenire dottore, laurearsi: addottorarsi in giurisprudenza.  

leggi

soprallegato

agg. (non com.) allegato, addotto precedentemente. 

leggi

addurre

ant. adducere [ad-dù-ce-re], v. tr. [pres. indic. io adduco , tu adduci ecc. ; fut. io addurrò ecc. ; pass. rem. io addussi , tu adducésti ecc. ; cond. io addurrèi ecc. ; part. pass. addótto] (1) produrre, allegare; presentare a sostegno, citare a riprova: addurre un pretesto , una prova , un documento  (2) (poet.) arrecare, provocare: l'ira funesta, che infiniti addusse / lutti agli achei (monti) (3) (fisiol.) detto di muscolo, avvicinare un arto o una parte mobile del...

leggi

addottrinamento

s.m. l'addottrinare, l'addottrinarsi. 

leggi

addottrinare

v. tr. ammaestrare in una dottrina o in un'arte; istruire | addottrinarsi v. rifl. istruirsi, rendersi pratico (per lo più scherz.). 

leggi

addottrinato

part. pass. di addottrinare e addottrinarsi agg. istruito, dotto § addottrinatamente avv. (rar.). 

leggi

addottrinatore

s.m. [f. -trice] chi addottrina. 

leggi

Sitemap