determinare

v. tr. [io detèrmino ecc.]

1.  fissare i termini di qualcosa: determinare i confini di un terreno

2.  stabilire, precisare: determinare il costo d'un prodotto , il valore di un'incognita ' determinare una pianta , (bot.) darle una denominazione scientifica e classificarla secondo le sue caratteristiche

3.  causare, provocare: la crisi economica ha determinato il rialzo dei prezzi

4.  prendere una risoluzione, decidere: determinò di partire

5.  indurre, convincere: l'insuccesso lo determinò ad abbandonare l'attività | determinarsi v. rifl. risolversi, decidersi: determinarsi a tornare.

cimometro

s.m. (fis.) strumento per determinare la frequenza delle correnti alternate. 

leggi

anemoscopio

s.m. strumento per determinare la direzione del vento (banderuola, manica a vento). 

leggi

chimasi

s.f. (chim. biol.) enzima secreto dalla mucosa gastrica, capace di determinare la coagulazione del latte. 

leggi

caratare

v. tr.  (1) determinare quanti carati di metallo puro contiene ogni oncia di oro (2) (ant.) stimare, valutare, vagliare. 

leggi

butirrometro

s.m. apparecchio che serve a determinare volumetricamente la quantità di grasso nel latte e nella panna. 

leggi

altimetro

s.m. strumento usato per determinare l'altezza di un luogo rispetto al livello del mare o al terreno sottostante. 

leggi

areometro

s.m. (fis.) strumento graduato per determinare il peso specifico di un fluido o di un solido; densimetro. 

leggi

cistina

s.f. (chim.) prodotto di ossidazione della cisteina che ha una funzione essenziale nel determinare l'aspetto della molecola perché fornisce i legami incrociati fra le catene proteiche. 

leggi

determinabile

agg. che si può determinare: una data determinabile con esattezza.  

leggi

determinabilità

s.f. l'essere determinabile. 

leggi

determinante

part. pres. di determinare agg. che determina; risolutivo, decisivo: causa determinante ; un atleta determinante per la vittoria della squadra s.m.  (1) (mat.) numero estratto secondo certe regole da una matrice quadrata di numeri (2) (ling.) elemento che ha la funzione di determinare il nome (p. e. l'articolo). 

leggi

determinatezza

s.f. l'essere determinato; precisione, esattezza: la determinatezza di un criterio.  

leggi

determinativo

agg. che determina | articolo determinativo , (gramm.) quello che si premette a un nome per indicarlo in modo determinato (p. e. la porta); si contrappone ad articolo indeterminativo (p. e. una porta) | aggettivi , pronomi determinativi , quelli dimostrativi, indefiniti, interrogativi, numerali e possessivi. 

leggi

determinato

part. pass. di determinare agg.  (1) stabilito, preciso, definito: un giorno determinato | equazione determinata , (mat.) che ammette un numero finito di soluzioni (2) particolare, specifico: in determinate situazioni  (3) risoluto, deciso: una persona determinata ; era determinato ad abbandonare l'impresa § determinatamente avv. con decisione, risolutamente. 

leggi

determinazione

s.f.  (1) il determinare, l'essere determinato; definizione, precisazione: determinazione di un prezzo , di un concetto  (2) decisione, volontà ferma: agire con determinazione ; arrivare alla determinazione di andarsene.  

leggi

determinismo

s.m. concezione filosofica e scientifica secondo la quale ogni avvenimento dell'universo è casualmente e necessariamente determinato da un altro che lo precede, con esclusione di ogni finalità. 

leggi

determinista

s.m. [pl. m. -sti] che, chi è seguace del determinismo. 

leggi

deterministico

agg. [pl. m. -ci] proprio del determinismo: concetto deterministico § deterministicamente avv. secondo la teoria del determinismo. 

leggi

Sitemap