fastigio

s.m.

1.  (arch.) la parte alta di una struttura, e spec. di un edificio; frontone | (pitt.) la tavoletta più alta di un polittico

2.  (fig. lett.) culmine, vertice, punto massimo: i fastigi della fama

3.  (med.) culmine di un sintomo, di una malattia, di un'epidemia; acme.

fastigiato

agg.  (1) (arch.) dotato di fastigio, di frontone (2) (bot.) si dice di alberi che, come il cipresso, hanno la chioma conica. 

leggi

Sitemap