filamento

s.m. [pl. i filamenti ; lett. le filamenta]

1.  (biol.) corpo o elemento di struttura allungata, sottile: filamenti cellulari , nervosi | (estens.) filo di sostanza viscosa

2.  (bot.) parte inferiore dello stame che sostiene l'antera

3.  (elettr.) nella lampadina, conduttore filiforme che diventa incandescente al passaggio della corrente; nei tubi elettronici, il catodo

4.  (astr.) ciascuna delle linee nere che appaiono sul disco solare.

filamentoso

agg.  (1) (biol.) che ha molti filamenti, fibroso: tessuto filamentoso  (2) che ha l'aspetto di filamento: una sostanza filamentosa.  

leggi

miofibrilla

s.f. (biol.) filamento contrattile disposto longitudinalmente nel citoplasma delle cellule muscolari. 

leggi

plasmodesma

s.m. [pl. -smi] (biol.) filamento citoplasmatico che costituisce il collegamento tra due cellule. 

leggi

biplacca

s.f. valvola elettronica fornita di un filamento e due placche, usata nei raddrizzatori radiotecnici. 

leggi

cauterizzazione

s.f. (med.) operazione chirurgica consistente nel bruciare tessuti malati con un filamento incandescente o con sostanze caustiche. 

leggi

fila

s.f.  (1) serie di persone o cose allineate una accanto all'altra o una dietro l'altra: una fila di scolari , di soldati , di alberi , di case ; stare , mettere , procedere in fila ; fare la fila , disporsi uno dietro l'altro aspettando il proprio turno | fila indiana , fila di persone per uno: marciare in fila indiana | essere in prima fila , nell'allineamento che sta davanti a tutti gli altri; (fig.) essere maggiormente esposto | sedere in prima fila , nei teatri, nei cinema ecc., in un...

leggi

filabile

agg. che si può filare. 

leggi

filaccia

s.f. [pl. -ce] filo derivante dalla sfilatura di un tessuto consunto | filaccia di lino , usata un tempo per le medicazioni. 

leggi

filaccica

s.f. (non com.) filaccia. 

leggi

filaccicoso

agg. (non com.) (1) che si sfilaccia: stoffa filaccicosa  (2) filamentoso. 

leggi

filaccio

s.m. (mar.) filo di vecchio cavo disfatto. 

leggi

filacciolo

s.m. lenza di filo robusto di canapa che termina con un grosso amo, usata soprattutto per la pesca delle cernie. 

leggi

filaccioso

agg. (non com.) filaccicoso. 

leggi

Sitemap