mandante

part. pres. di mandare e agg. nei sign. del verbo s.m. e f.

1.  (dir.) chi affida ad altri (mandatario) il compimento di un atto giuridico (mandato)

2.  chi affida ad altri l'esecuzione di qualcosa, spec. di un atto illecito: il mandante di un delitto.

mandatario

s.m. [f. -a] (dir.) chi ha ricevuto un mandato e agisce per conto del mandante | anche come agg. : stato mandatario , che governa un territorio in regime di mandato. 

leggi

mandare

v. tr.  (1) riferito a persona, farla andare in un determinato luogo e per lo più con uno scopo preciso: mandalo a casa! ; l'ho mandato a chiamare il medico ; l'ho mandato per la spesa ; lo mandarono come ambasciatore a londra | mandagli a dire che. .., fagli sapere che... | non gliel'ho mandato a dire , gliel'ho detto in faccia, apertamente | mandare a farsi benedire , alla malora , al diavolo , all'inferno , a quel paese , allontanare bruscamente qualcuno; lasciar perdere completamente...

leggi

Sitemap