mangiativo

agg. (ant.) che si può mangiare; mangereccio.

mangiata

s.f. il mangiare molto; scorpacciata: farsi una bella mangiata di dolci. dim. mangiatina accr. mangiatona pegg. mangiataccia.  

leggi

mangiatoia

s.f.  (1) nelle stalle, grosso cassone dentro il quale si mette il foraggio per gli animali (2) (fig. scherz.) la tavola su cui si mangia (3) (fig. spreg.) impiego o situazione da cui si traggono guadagni facili o illeciti. 

leggi

mangiatore

ant. mangiadore, s.m. [f. -trice] (1) chi mangia molto: è un (forte) mangiatore  (2) chi mangia d'abitudine un determinato cibo: un mangiatore di pesce , di frutta ; i cinesi sono noti come mangiatori di riso  (3) (estens.) giocoliere, saltimbanco che si esibisce introducendosi in gola determinati oggetti: mangiatore di spade.  

leggi

mangiatoria

s.f.  (1) (scherz.) pasto (2) (non com.) mangeria. 

leggi

mangiatura

s.f. (pop.) segno lasciato sulla pelle dalla puntura di un insetto. 

leggi

mangiatutto

s.m. e f. invar.  (1) chi mangia moltissimo; chi non è schizzinoso nella scelta dei cibi (2) (fig.) chi sperpera le proprie sostanze; sciupone | come agg. invar. : fagioli mangiatutto , varietà di fagioli dal baccello commestibile. 

leggi

Sitemap