manuale

(1)

agg. della mano; fatto con le mani: lavoro manuale (spesso contrapposto a lavoro intellettuale) | di dispositivo, apparecchio, comando privi di automatismi e che devono perciò essere azionati a mano s.m.

1.  (ant. , region.) manovale

2.  (mus.) la tastiera dell'organo, in opposizione al pedale o alla pedaliera § manualmente avv. a mano, con le mani: azionare manualmente i comandi.

manuale (2)

s.m. libro contenente le nozioni fondamentali di un'arte o di una disciplina, esposte in modo da permettere una rapida consultazione: un manuale di diritto , di fotografia | da manuale , si dice di ciò che è fatto perfettamente, a regola d'arte, così da costituire un modello da imitare: una lavorazione da manuale ; un tiro , un goal da manuale. dim. manualetto , manualino.

cronometraggio

s.m. il cronometrare, l'essere cronometrato: cronometraggio manuale , elettronico ; il cronometraggio di una gara.  

leggi

enchiridio

s.m. (rar.) manuale di una determinata materia; anche, il formato tradizionale dei manuali. 

leggi

chiropratica

s.f. tecnica terapeutica fondata sulla mobilizzazione manuale della colonna vertebrale e di altre articolazioni. 

leggi

bignami

s.m. (pop.) piccolo manuale in cui sono riassunte le nozioni basilari delle varie materie scolastiche. dim. bignamino.  

leggi

bricolage

s.m. invar. attività manuale di riparazione o di costruzione, soprattutto di oggetti di uso domestico, svolta non professionalmente ma per passatempo. 

leggi

automazione

s.f. l'introduzione di processi produttivi meccanici, spec. guidati da sistemi elettronici, in cui l'intervento manuale dell'uomo è ridotto al minimo: l'automazione industriale , degli uffici.  

leggi

alighiero

s.m. (mar.) (1) asta di legno provvista di un gancio metallico per l'attracco manuale delle imbarcazioni (2) il marinaio che la manovra. 

leggi

cardare

v. tr. parallelizzare le fibre tessili in fiocco, naturali (p. e. lana, cotone, canapa) o artificiali (p. e. raion), con lo scardasso manuale o con la carda. 

leggi

manualista

s.m. e f. [pl. m. -sti] chi scrive, compila manuali (spesso in tono spreg.). 

leggi

manualistica

s.f. insieme di libri o altre pubblicazioni che affrontano sotto forma di manuale una determinata materia. 

leggi

manualistico

agg. [pl. m. -ci] di, da manuale: una trattazione manualistica | cultura manualistica , (spreg.) fatta sui manuali, non approfondita. 

leggi

manualità

s.f.  (1) carattere manuale: la manualità di un lavoro  (2) capacità, abilità nel lavorare con le mani: la manualità del chirurgo , della ricamatrice.  

leggi

manualizzare

v. tr.  (1) rendere manuale, cioè atto a essere manovrato con le mani: manualizzare un dispositivo  (2) (non com.) esporre una materia in un manuale per facilitarne la divulgazione: manualizzare una scienza.  

leggi

Sitemap