eliminabile

agg. che può essere eliminato: un difetto facilmente eliminabile.

eliminare

v. tr. [io elìmino ecc.] (1) rimuovere, toglier via: eliminare un ostacolo ; eliminare il dolore | abolire, sopprimere: eliminare la pena di morte  (2) escludere, scartare: eliminare un'ipotesi | eliminare un avversario , (sport) sconfiggerlo privandolo del diritto di proseguire la competizione (3) espellere: l'organismo elimina le sostanze nocive  (4) uccidere, togliere di mezzo: eliminare un testimone pericoloso.  

leggi

eliminatoria

s.f. (sport) gara che serve a eliminare parte dei concorrenti di un campionato o torneo, per ammettere alle fasi successive solo i migliori. 

leggi

eliminatorio

agg. che serve a eliminare, a selezionare (spec. nel linguaggio sportivo): gara eliminatoria ; girone eliminatorio.  

leggi

eliminazione

s.f.  (1) l'eliminare, l'essere eliminato | per eliminazione , eliminando, scartando una dopo l'altra le varie possibilità, fino ad accettare la più probabile: procedere , scegliere per eliminazione | eliminazione fisica , uccisione | campi di eliminazione , di sterminio (2) (sport) esclusione di un concorrente dal proseguimento della competizione: gara a eliminazione , eliminatoria. 

leggi

Sitemap