manovrabile

agg. che si può manovrare (anche fig.).

negossa

s.f. rete da pesca conica, appesa a un cerchio di legno o metallo e manovrabile mediante una pertica. 

leggi

trim

s.m. invar.  (1) (mar.) lo stesso che cassa d'assetto  (2) (aer.) dispositivo, manovrabile dal pilota, che consente di stabilizzare l'assetto del velivolo. 

leggi

manovra

s.f.  (1) l'insieme delle operazioni necessarie per mettere in azione una macchina o un dispositivo: la manovra degli scambi ferroviari | complesso di operazioni necessarie per cambiare la velocità, la posizione, la direzione di un mezzo di trasporto: manovra di atterraggio ; un treno in manovra ; fare manovra per posteggiare l'automobile  (2) movimento di reparti militari a scopo di esercitazione o nell'ambito di un disegno strategico o tattico attuato per impegnare il nemico: manovra...

leggi

manovrabilità

s.f. l'essere manovrabile. 

leggi

manovrare

v. tr. [io manòvro ecc.] (1) mettere in azione mediante manovre: manovrare le vele , un congegno | manovrare le forze , le truppe , i reparti , (mil.) disporli, metterli in movimento secondo determinati piani tattici o strategici (2) (fig.) far agire una persona, un gruppo di persone o un organismo secondo i propri intendimenti: manovrare un'assemblea | v. intr. [aus. avere] (3) effettuare una manovra, delle manovre: l'aereo sta manovrando per atterrare ; la compagnia mortaisti...

leggi

manovrato

part. pass. di manovrare agg. basato su una fitta serie di spostamenti: guerra manovrata , guerra di movimento; gioco manovrato , nel calcio e in altri sport di squadra, quello che si svolge con una serie ordinata ed efficace di passaggi. 

leggi

manovratore

agg. [f. -trice] che manovra s.m. chi è addetto alla manovra di qualcosa; in partic., nelle ferrovie, l'addetto alle manovre dei treni | manovratore del tram , il guidatore. 

leggi

manovriero

non com. manovriere , agg. che si riferisce alla manovra; che si manovra facilmente: un bastimento agile e manovriero | squadra manovriera , nel calcio e in altri sport, quella che costruisce azioni fondate su un ordinato gioco collettivo s.m. [f. -a] persona abile e astuta nel manovrare situazioni e interessi a proprio vantaggio. 

leggi

Sitemap