marea

s.f.

1.  (geog.) alterno e periodico abbassamento e innalzamento del livello del mare per effetto dell'attrazione esercitata dalla luna e, in misura inferiore, dal sole: bassa , alta marea ; marea crescente o montante , decrescente o discendente | corrente di marea , quella che si produce là dove il fenomeno delle maree è molto accentuato | marea terrestre , fenomeno analogo alla marea marina, ma di escursione assai minore, che interessa le terre emerse

2.  (estens.) massa liquida o molle: marea di fango

3.  (fig.) grande quantità di cose o di persone, spec. se in movimento: una marea di gente.

mare

s.m.  (1) l'insieme delle acque salate che ricoprono la maggior parte della superficie terrestre, circondando le terre emerse; qualsiasi zona di tali acque: la superficie , le coste , gli abissi del mare ; mare calmo , burrascoso ; viaggiare per mare ; paese a mille metri sul livello del mare ; mare grosso , in burrasca; mare lungo , a onde lente e distese | tenere , reggere il mare , detto di natante, essere in grado di navigare con relativa facilità anche in acque agitate | alto mare ,...

leggi

mare magnum

loc. sost. m. invar. quantità grande e confusa: un mare magnum di carte.  

leggi

mareggiare

v. intr. impers. [io maréggio ecc. ; aus. avere] esserci mare agitato: al largo sta già mareggiando | v. intr.  (1) (lett.) agitarsi con onde alquanto grosse, detto del mare (2) (estens.) muoversi come il mare: la foresta mareggiava sotto lo scirocco  (3) (non com.) nuotare; navigare, viaggiare per mare (4) (ant.) avere il mal di mare. 

leggi

mareggiata

s.f. burrasca di mare e di vento che si abbatte contro la costa. 

leggi

mareggio

s.m. (non com.) il mareggiare; movimento ondoso del mare: violento mareggio.  

leggi

maremma

s.f. (geog.) pianura leggermente ondulata lungo la costa marina, a volte situata sotto il livello del mare e coperta da un velo d'acqua o da paludi | maremma toscana o, per antonomasia, la maremma , zona costiera compresa tra la toscana meridionale e il lazio settentrionale, un tempo paludosa, oggi bonificata e coltivata intensivamente. 

leggi

maremmano

agg.  (1) relativo alla maremma; che ha le caratteristiche della maremma: zona maremmana  (2) della maremma toscana | cane maremmano , cane pastore con pelame bianco o fulvo e coda lunga | bovino maremmano , di grande mole, con corna assai ampie e mantello scuro s.m. [f. -a] abitante, nativo della maremma toscana. 

leggi

maremoto

s.m. (geog.) sommovimento marino di grande ampiezza, causato da scosse sismiche sottomarine. 

leggi

marena

s.f. pesce commestibile d'acqua dolce con corpo fusiforme, pinna dorsale alta e stretta e pinna caudale fortemente incisa (ord. clupeiformi). 

leggi

marengo

s.m. [pl. -ghi] moneta d'oro da venti franchi fatta coniare da napoleone dopo la vittoriosa battaglia di marengo (14 giugno 1800). 

leggi

Sitemap