tega

s.f. (region.)

1.  baccello di fava, di fagiolo o di altro legume

2.  ciascuno dei fili della spiga del grano | gluma.

tegamata

s.f.  (1) (fam.) quantità di cibo contenuto in un tegame: una tegamata di spezzatino  (2) (non com.) colpo dato con un tegame. 

leggi

tegame

s.m.  (1) recipiente da cucina rotondo, con bordi bassi e uno o due manici: un tegame di terracotta , di alluminio  (2) (estens.) quantità di cibo contenuta in un tegame: si è mangiato un tegame di fagioli. dim. tegamino.  

leggi

tegamino

s.m.  (1) dim. di tegame | piccolo tegame o padellino: fare due uova al tegamino  (2) (estens.) quantità di cibo che può stare in un tegamino. 

leggi

tegenaria

s.f. (zool.) genere di ragni domestici a diffusione cosmopolita (cl. aracnidi) | ognuno dei ragni appartenenti a questo genere. 

leggi

teglia

ant. o region. tegghia , s.f.  (1) recipiente da cucina, per lo più di metallo, rotondo o rettangolare, con bordi molto bassi, usato per cuocere vivande in forno. dim. teglietta , tegliettina , teglina accr. tegliona , teglione (m.) (2) (estens.) quantità di cibo che può stare in una teglia (3) (scherz.) cappello a tesa larga e piatta. 

leggi

tegliata

s.f. quantità di cibo contenuto in una teglia. 

leggi

tegola

s.f. , tosc. tegolo s.m.  (1) (edil.) ciascuno degli elementi componibili di varia forma, gener. di laterizio, usati come copertura di tetti. dim. tegoletta , tegolina , tegolino (m.) accr. tegolone (m.) (2) (fig. fam.) disgrazia inaspettata: dopo quella tegola, gli riuscì assai difficile riprendersi.  

leggi

tegolata

s.f. colpo di tegola. 

leggi

tegolina

s.f. (spec. pl.) (ven.) fagiolino, cornetto. 

leggi

tegolo

vedi tegola

leggi

Sitemap